Ghost

Scritto da Evk. Postato in Facebook

(…)
Quanto i grandi draghi virtuali si alzarono in volo per intercettarlo lui si era già proiettato oltre, verso le costellazioni successive, trasportato dall’irruenza dei suoi stessi ragionamenti e delle deduzioni che elaborava insieme a Lucy.

[Lucas] si muoveva come un fantasma nella macchina, non cosciente di quale traiettoria avrebbe scelto fino a quando non la percorreva, risultando così del tutto imprevedibile per la flotta numerosa che ora gli stava dando la caccia. A un tratto si accorse che qualcuno aveva affrontato i suoi cacciatori, perché la pressione alle sue spalle era calata sensibilmente.

Chi lo stava aiutando?
Senza pensarci troppo, accelerò ulteriormente.

Era un lupo che sentiva vicino l’odore di paura della sua preda digitale. Lanciò una manciata di neuro-sonde che si dispersero intorno a lui moltiplicandosi, simili a fuochi d’artificio, quindi penetrarono la bolla d’annebbiamento che gli inseguitori erano riusciti a creargli intorno, disperdendola in un fumo elettronico che svanì rapidamente.

(…) 

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn